IMG_2671.JPG
Risorsa 2.png

SPEAKER 2021

SPEAKER

Scopri gli speaker che si alternano nel corso della 19a edizione del PNI

okGRANDI.png

ALESSANDRO GRANDI - PNICube

Alessandro Grandi, Professore ordinario di Ingegneria economico-gestionale presso la Scuola di Ingegneria dell’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, dove ha ricoperto la carica di presidente del Corso di laurea in Ingegneria Gestionale dal 2007 al 2013. Il prof. Grandi è anche direttore scientifico del Master in Management di Bologna Business School, presidente di Almacube srl, componente del CdA del Consorzio Centro Ceramico e di diverse imprese spin-off dell’Ateneo di Bologna. Dal 2019 è presidente dell'Associazione PNICube e Almacube Srl. La sua attività di ricerca e il focus professionale riguardano principalmente l'organizzazione e la gestione dei processi di innovazione tecnologica; le policy, strutture e servizi per lo sviluppo di nuove imprese nei settori high-tech; il project management.

Orazio Schillaci.jpg

ORAZIO SCHILLACI - Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"

Rettore presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata dal 2019 e Presidente della Fondazione Policlinico Tor Vergata. Presso l’Università “La Sapienza” nel 1990 si laurea in Medicina e Chirurgia, nel 1994 consegue la specializzazione in Medicina Nucleare. Nel 2000 consegue il titolo di Dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Autore di oltre 300 pubblicazioni in estenso su riviste incluse in PubMed. Dal 2017 è Presidente AIMN; dal 2020 è componente del Comitato scientifico dell’I.S.S. e dal 2021 è componente del Gruppo di Lavoro “Rinnovo del Parco tecnologico” del C.S.S.

Pietro Sebastiani.JPG

PIETRO SEBASTIANI - Ambasciata di Italia presso la Santa Sede e Ordine di Malta

Ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede e l’Ordine di Malta. È stato Direttore Generale della Cooperazione italiana allo Sviluppo, Ambasciatore in Spagna, Rappresentante Permanente presso le Organizzazioni delle Nazioni Unite in Italia, Consigliere Diplomatico del Presidente dell’Unione Interparlamentare a Ginevra e del Presidente della Camera nella XIV Legislatura, Rappresentante Permanente Aggiunto presso l’Unesco, Console Generale Aggiunto a New York e Console a Mosca. E’ membro del Consiglio Direttivo della SIOI, di Telefono Azzurro, dell’Osservatorio per l'Educazione e la Cooperazione internazionale dell’Università Cattolica, della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer, della Fondazione Sorella Natura, del Comitato Scientifico della Fondazione Guido Carli e del Master MODSC di Tor Vergata. Autore di libri, saggi e articoli di argomento storico, politico e di cooperazione internazionale.

Alon SImhayoff.jpg

ALON SIMHAYOFF - Ambasciata di Israele a Roma

Ministro e Vice Ambasciatore presso l'Ambasciata di Israele a Roma. Prima di assumere questa posizione, ha prestato servizio nel 2019-2020 come consigliere politico presso il dipartimento di sicurezza e antiterrorismo regionale dell'AMF. Negli anni 2015-2018 ha ricoperto la carica di Capo della Sezione Politica Estera per gli Affari Europei presso il Consiglio di Sicurezza Nazionale. In precedenza, ha lavorato come Desk Officer presso il Bureau for Middle Eastern Economic Affairs e come analista per gli affari europei presso il Center for Policy Research. Dal 2008 al 2011 è stato Segretario politico e addetto culturale presso l'Ambasciata di Israele a Varsavia, e successivamente ha lavorato presso la sede del MAE come Desk Officer per le relazioni bilaterali con Germania, Polonia, Repubblica Ceca, Paesi Bassi e Austria.

Enrico Giovannini.jpg

ENRICO GIOVANNINI

Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili è un economista, statistico e accademico italiano. Ha prestato giuramento il 13 febbraio 2021, nel Governo Draghi. È stato chief statistician dell'Ocse dal 2001 all'agosto 2009, presidente dell'Istat dall'agosto 2009 all'aprile 2013. Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro del lavoro e delle politiche sociali del governo Letta. È professore ordinario di statistica economica all'Università di Roma "Tor Vergata", docente di Public management presso il Dipartimento di Scienze politiche dell'Università Luiss e membro di numerosi board di fondazioni e di organizzazioni nazionali e internazionali. Dal 3 febbraio 2016 fino al 13 febbraio 2021 è stato Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASViS).

Gilberto Pichetto Fratin.jpg

GILBERTO PICHETTO FRATIN

Vice Ministro al Ministero dello Sviluppo Economico. Si è laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli studi di Torino. Dottore commercialista e professore di Ragioneria, ha sempre svolto attività professionale come consulente d’impresa nel ramo societario, fiscale, per imprese e professionisti. Ha rivestito cariche pubbliche presso amministrazioni comunali e regionali prima e dopo essere stato eletto al Senato della Repubblica con il Popolo della Libertà e Forza Italia durante la XVI legislatura (2008-2013) e nella XVII Legislatura. È stato segretario della V Commissione permanente Programmazione economica, Bilancio, dal 2010 Capogruppo del Popolo delle Libertà e componente dell’XI Commissione permanente Lavoro, Previdenza sociale, e della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro. Nell’attuale Legislatura ha ricoperto l’incarico di Capogruppo in Commissione Bilancio al Senato e con la nascita del Governo Draghi è stato nominato Vice Ministro al Ministero dello Sviluppo Economico, carica che riveste tuttora. Nel corso del suo mandato, sulla base delle deleghe assegnategli dal Ministro Giorgetti, il Vice Ministro Pichetto sta seguendo numerose tematiche legate particolarmente al settore automotive, al commercio e alle politiche industriali. Il Vice Ministro ha lavorato alacremente affinché il Parlamento potesse approvare nell’ambito del provvedimento “Sostegni bis” l'istituzione del "Centro italiano di ricerca per l'automotive e aerospazio". 

Progetto senza titolo (8).png

MARIA CRISTINA MESSA

Ministro dell’Università e della Ricerca dal 13 febbraio 2021, laureata in Medicina e Chirurgia con specialità in Medicina Nucleare, è professore ordinario di Diagnostica per immagini.
Dal 2013 al 2019 è stata rettore dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, prima donna alla
guida di un ateneo milanese. Impegnata nella valorizzazione della ricerca e dell’innovazione come fondamento strategico dell’attività istituzionale, durante il suo mandato ha dedicato particolare attenzione ai rapporti tra Università e territorio a livello internazionale.
Dal 2011 al 2015 è stata vicepresidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Tra i suoi obiettivi principali quelli di realizzare progetti di ricerca, promuovere lʼinnovazione e la
competitività del sistema industriale nazionale, favorire lʼinternazionalizzazione del sistema di
ricerca italiano, e fornire tecnologie e soluzioni ai bisogni emergenti nel settore pubblico e privato.

Alberto Silvani.jpg

ALBERTO SILVANI

Policy analyst con un’esperienza scientifica e professionale nel campo della politica della ricerca, dell’innovazione, della valutazione e del trasferimento tecnologico, operando in diverse sedi, come dirigente di ricerca al CNR, o distaccato presso varie Università e altre istituzioni quali la Commissione Europea. All’attività scientifica (è autore e coautore di oltre un centinaio di pubblicazioni tra articoli su riviste, capitoli e volumi) ha affiancato responsabilità gestionali e consulenze.  Collabora stabilmente con MET nell'indagine sull’innovazione delle imprese ed è membro del Comitato scientifico di CRANEC di UniCattolica.

Alberto Tripi.jpg

ALBERTO TRIPI

Azionista di maggioranza e Presidente di AlmavivA S.p.A. - The Italian Innovation Company. Imprenditore, laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università La Sapienza di Roma. Ha lavorato per 17 anni in IBM, dove ha ricoperto importanti ruoli manageriali in Italia ed all’Estero. Nel 1983 lascia la IBM EMEA (con sede Parigi) dove ricopriva il ruolo di Direttore Service Business Development per l'Europa, Africa e Medio Oriente e fonda la COS/ISI Italsistemi per l’Informatica (ora AlmavivA) società di servizi IT e telecomunicazioni. È presente nel sistema Confindustria con incarichi rappresentativi dal 1977, ove è stato Presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici. È Vice Presidente Unindustria con delega alla Trasformazione Digitale per il quadriennio 2020-2024. Fa parte del Consiglio Generale di Confindustria e di Confindustria Digitale, in Anitec-Assinform (Associazione ICT) fa parte del Consiglio Generale per il quadriennio 2021-2025 ed è Responsabile Studi e Strategie ICT. Dal febbraio 2017 ricopre la carica di Delegato Confindustria per la Cyber Security. È stato Consigliere di Amministrazione dell’IRI dal 1997, per cinque anni e fino alla sua liquidazione. È stato Componente del Consiglio del CNEL, partecipa al Comitato Leonardo (per la promozione del Made in Italy) e fa parte del Consiglio per le Relazioni fra Italia e Stati Uniti. È inoltre socio e componente del Consiglio Generale di ASPHI Onlus, Fondazione partecipata da Enti e Aziende che sostengono le diverse attività per l'integrazione delle persone disabili attraverso l'uso della tecnologia ICT.

Progetto senza titolo (14).png

ALESSANDRO BALBONI 

Responsabile dell’Innovation Business Development dell’Innovation Center di Intesa Sanpaolo e membro del Comitato Investimenti di Neva Srg, società di gestione di fondi di Venture Capital del Gruppo Intesa Sanpaolo. Laureato in Scienze Politiche indirizzo Economico all'Università di Bologna, ha svolto la propria carriera all'interno di 3 Gruppi Bancari occupandosi da sempre del segmento imprese ed arrivando a ricoprire il ruolo di Responsabile Corporate e Merchant Banking e, successivamente Chief Lending  Officer. E' stato board member di Mac Spa (poi divenuto AIM Spa di Borsa Italiana), Palladio Leasing (Gruppo Selmabipiemme – Mediobanca), Polis Fondi Sgr, Nordest Merchant Spa e Nem Sgr.

ALESSANDRO MECHELLI 

Direttore del Dipartimento di Management e Diritto presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Ha percorso la sua carriera accademica presso l’Università degli Studi della Tuscia dove è stato prima ricercatore, poi professore associato e infine professore ordinario di Economia Aziendale. Nell’ambito accademico ha ricoperto numerosi incarichi, tra cui Direttore di Dipartimento, Presidente del Presidio di Qualità, Membro del Sentato Accademico e Componente del Nucleo di Valutazione presso l’Università degli Studi della Tuscia e Componente del Nucleo di Valutazione e Direttore di Dipartimento presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. È dottore commercialista e revisore contabile, CTU preso il Tribunale Civile di Roma.

Astorre Modena.jpg

ASTORRE MODENA

Fondatore e Managing Partner di Terra Venture Partners, fondo di venture leader focalizzato sulle startup israeliane in settori che hanno un impatto positivo sulla società come Clean Energy, Digital Transformation e Healthcare. Siede nel consiglio di amministrazione di aziende leader come, ad esempio, Intuition Robotics, Wi-Charge, Makalu, Sixgill. Prima di fondare Terra, è stato preside di Israel Seed Partners, un importante seed – stage ventur capital in Israele con oltre $260 milioni in gestione. Prima di Israel Seed, ha lavorato presso McKinsey & Co., con sede a Parigi, dove ha prestato consulenza alle principali società manifatturiere e finanziarie italiane, francesi e israeliane. Ha conseguito un dottorato di ricerca all'Imperial College di Londra ed è stato ricercatore presso l'Ecole Polytechnique di Parigi lavorando nel loro programma di energia da fusione nucleare. È coautore di più di 25 articoli scientifici su riviste prestigiose, come Nature e parla fluentemente italiano, inglese, francese ed ebraico.

Carlo Alberto Pratesi.jpg

CARLO ALBERTO PRATESI

Professore Ordinario di Marketing, innovazione e sostenibilità all’Università Roma Tre. Delegato del Rettore per le Startup. È consulente sui temi della comunicazione e del marketing per primarie aziende, tra cui Barilla, Danone, Procter & Gamble, Coop Italia e Medtronic. Presidente di EIIS – European Institute for Innovation & Sustainability. Tra i fondatori della Società Italiana Marketing. È iscritto all’Ordine dei Giornalisti ed editorialista del Corriere della Sera – Roma. 

Cosmano Lombardo.jpg
Emiliano Schena.jpg
Progetto senza titolo (13).png

COSMANO LOMBARDO

Founder & CEO Search On Media Group e Ideatore WMF - We Make Future - Il più grande Festival sull’Innovazione. Nel 2007 fonda insieme a Giorgio Taverniti e Andrea Pernici, Search On Media Group, gruppo aziendale che si occupa di formazione, consulenza e open innovation, contribuendo alla formazione di oltre 3 milioni di persone e raccogliendo una community di 300.000 innovatori.  È ideatore del WMF - We Make Future, il più grande Festival sull’Innovazione, Fiera Internazionale che nella passata edizione ha registrato 24.000 presenze. Ricopre inoltre il ruolo di ideatore e direttore operativo di appuntamenti oggi punto di riferimento per il settore digitale (Social Media Strategies, Search Marketing Connect, La Settimana della Formazione, D4NP - Digital For Non Profit).  Dal 2020, a fronte anche del contesto emergenziale, ha sviluppato iniziative volte a potenziare il percorso di diffusione dell’innovazione, dando il via a WMF Italian Roadshow e HUBitat, la rete di 14 hub lungo il territorio nazionale; e il WMF International Roadshow, un tour di 12 eventi all’estero per contribuire all’osmosi tra realtà italiane e internazionali. È Presidente dell’Associazione Italia Digitale e membro dell’Associazione Nazionale Giovani Innovatori.

EMILIANO SCHENA

Professore e Delegato del Rettore per la Terza Missione presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma. Laureato in ingegneria biomedica con lode presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma. Dopo aver svolto il dottorato di ricerca ha trascorso numerosi periodi all’estero presso importanti università negli USA, Repubblica di Corea e Israele.  La sua attività di ricerca verte su progettazione e sviluppo di sistemi indossabili in grado di monitorare parametri fisiologici per l’ottimizzazione del processo riabilitativo, in ambito sportivo e per prevenire il rischio di incidenti.  È il co-fondatore della startup HEREMOS.

EMILIO FORTUNATO CAMPANA

Direttore del Dipartimento di Ingegneria, ICT, Energia e Trasporti del Consiglio Nazionale delle
Ricerche (CNR) d'Italia. Durante la sua attività di ricerca (principalmente in fluidodinamica numerica e ottimizzazione del progetto) è stato anche ricercatore presso l'IBM – ECSEC (Centro Europeo per l'Informatica Scientifica e Ingegneria), e direttore dell'istituto CNR-INSEAN (tecnologia marina). EFC è stato investigatore principale di diversi progetti EDA (European Defence Agency) e ONR (Office of Naval Research, US Navy). Nella sua carriera scientifica ha pubblicato più di 200 articoli peer-reviewed su riviste e conferenze internazionali (h-index 32) ed è stato insignito del premio American Bureau of Shipping (2009), dello Scientific Achievement Award (2012) assegnato da NATO, ed è stato nominato George Weinblum Memorial Lecturer (2013-2014) assegnato dal German Institut für Schiffbau dell'Università di Amburgo e dal Naval Studies Board del US National Research Council. È stato (i) nell'Executive Board del Cluster Nazionale Italiano dei Trasporti, (ii) coordinatore scientifico del Cluster Nazionale Italiano sulla Crescita Blu, (iii) rappresentante nazionale in JPI Ocean.

fotoPochettino-300x169.jpeg

ENRICO POCHETTINO

Direttore Innovazione del Gruppo Iren, una delle principali e dinamiche multiutility italiane. Segue i progetti di innovazione che impattano su tutte le aree di business del Gruppo ed ha lanciato nel 2018 il progetto di Corporate Venture Capital IREN-Up per investimenti diretti in startup. Prima dell’attuale incarico che ricopre dal 2015, è stato Responsabile M&A ed in precedenza Responsabile Investor Relations.

Ernestina Cianca.jpg

ERNESTINA CIANCA

Professore Associato del Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell'Università di Roma “Tor Vergata” dove insegna “Digital Communications and Internet of Things Principles and Applications” e coordina il Master di II livello in “Ingegneria e diritto internazionale dello spazio nei sistemi satellitari di comunicazione, navigazione e sensing”. È vice-direttore del Centro Interdipartimentale CTIF e responsabile del International Network Liason Office. Ha lavorato come Assistant Professor presso l’Università di Aalborg, Danimarca (2000-2003). Oggi le principali aree di ricerca sono l’uso dei segnali a radio-frequenza (segnali opportunistici come segnali WiFi o specificatamente progettati) in ambito “sensing”. È socio fondatore di una start-up innovativa. È autore di circa 150 articoli su riviste/transanctions internazionali e atti di conferenze internazionali.

Federico Palmieri.jpg

FEDERICO PALMIERI

Amministratore Delegato di BizPlace, la prima realtà italiana che supporta imprenditori innovativi a capo di startup e PMI in tutte le operazioni a carattere finanziario che le vedono coinvolte. BizPlace ha seguito oltre 400 startup negli ultimi anni con diversi milioni di euro raccolti grazie a supporto e advisory. Inoltre, è Amministratore Delegato di Alnus Capital Srl, società di investimenti che applica i principi del value investing investendo in aziende con un forte vantaggio competitivo e quotate in Borsa con obiettivi temporali di lungo periodo.

Progetto senza titolo (11).png

FRANCESCO DE SANTIS

Milanese, classe 1956. Ha conseguito la laurea in Farmacia presso l’Università di Milano nel 1981. È Presidente del Consiglio di Amministrazione di Italfarmaco SpA, Azienda Farmaceutica di famiglia fondata nel 1938. Attualmente è Vice Presidente di Confindustria per la Ricerca & Sviluppo (2020- 2024) e già Membro del Comitato Tecnico Ricerca e Innovazione di Confindustria (2012-2019). È Membro del Comitato di Presidenza di Farmindustria e già Vice Presidente di Farmindustria dal 2011 al 2019. E’ Vice Presidente del Comitato di Controllo del Codice Deontologico di Farmindustria.

Francesco Ferrante.jpg
Francesco Scafarto.jpg

FRANCESCO FERRANTE

Professore Ordinario di Economia politica presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale. Ha conseguito il dottorato in Economia e il Msc in Economia Applicata (ESPA) presso l Università di York (U.K.). Ha ricoperto diversi incarichi istituzionali, tra i quali quello di pro-rettore al Job placement e al trasferimento tecnologico. Ha fondato nel 2006 l’ImprendiLab, laboratorio universitario per la promozione della cultura imprenditoriale. È attualmente componente del direttivo del PNICube e del comitato scientifico di AlmaLaurea e del CER. I suoi interessi di ricerca attuali ruotano attorno ai temi dell’economia dell’istruzione, dell’imprenditorialità e del mercato del lavoro, con particolare riferimento al ruolo dell’imprenditorialità degli studenti universitari.

FRANCESCO SCAFARTO

Ricercatore di Management e docente di “Creazione d’impresa e imprenditorialità” presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Svolge attività di mentoring e supporto per le startup accademiche e studentesche per le finalità del network collaborativo Start Cup Lazio. Attualmente è coordinatore locale per le attività “Innovation & Entrepreneurship” relative a diversi progetti internazionali del partenariato YUFE (Young Universities for the Future of Europe) in stretta collaborazione con gli uffici per il trasferimento tecnologico dell’Ateneo di “Tor Vergata”.

Progetto senza titolo (12).png

GIANMARCO CARNOVALE

Presidente dell’associazione Roma Startup che raccoglie gli abilitatori – incubatori, investitori,
università, scuole di impresa, professionisti - del territorio romano attivi nel supporto ed
investimento in startup; di membro del Comitato Scientifico dell’associazione AgriFood-Tech Italia; di membro del Consiglio di Sviluppo Economico di Roma Capitale; è Presidente e Amministratore Delegato di SCUTER, startup che sviluppa un servizio di mobilità urbana basata su di un veicolo elettrico proprietario innovativo. Imprenditore, tecnologo, architetto di ecosistemi, facilitatore di connessioni, editorialista, speaker, policy advocate, consigliere politico e consulente di innovazione, tra i pionieri dell’innovazione sulla scena romana dalla fine degli anni ‘90. Studioso di metodologie di impresa su modello venture-backed, di open innovation ed organizzazioni esponenziali, di costruzione di ecosistemi, è stato fondatore di diverse imprese tecnologiche nell’ambito software, nuovi media, consumer electronics, mobile, apparati per telecomunicazioni; negli anni tra il 1998 ed il 2010 è stato responsabile delle strategie in una holding di investimenti e company builder, e dopo il 2010 ha partecipato alla creazione e alla gestione di diversi acceleratori contribuendo alla costruzione della filiera italiana del venture business e dell’ecosistema startup. Promuove attivamente l’economia dell’innovazione come divulgatore e relatore in convegni, professore a contratto, consulente per l’innovazione di soggetti politici, editorialista per testate di settore, ed estensore di testi di legge e di strategie territoriali a tema impresa ed innovazione.

Leonardo Becchetti.JPG

LEONARDO BECCHETTI

Professore Ordinario di Economia Politica Università di Roma “Tor Vergata”. Editorialista di Avvenire e del Sole 24 ore, consigliere economico al Ministero della Transizione Ecologica, del Lavoro e delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili. E’ cofondatore di Next (rete di 42 organizzazioni per la sostenibilità sociale e ambientale) e Gioosto (piattaforma online per il consumo responsabile). Autore di circa 520 lavori tra pubblicazioni scientifiche, working paper e numerosi volumi divulgativi tra i quali “Bergoglionomics” (Minimum Fax), “Neuroscettici” Rizzoli (Febbraio 2019), “Il mercato siamo noi” (Bruno Mondadori) “Wikieconomia” Il Mulino. È tra i promotori della Scuola di Economia Civile. È attualmente presidente del comitato Etico di Etica sgr.

Lorenzo Tagliavanti.jpg
Luigi Campitelli.jpg

LORENZO TAGLIAVANTI

Presidente della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma (dal 2015) e di Unioncamere Lazio. Dal 2018 è Presidente di InfoCamere e Direttore Regionale della CNA Lazio (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa – Associazione della Regionale del Lazio). Ricopre numerosi altri incarichi, quali: Presidente del Collegio dei Soci Fondatori della Fondazione Cinema per Roma, Vice Presidente del Consiglio di Territorio per il Centro Italia di Unicredit, Membro del Comitato Esecutivo di Unioncamere Nazionale, Componente del Consiglio di Amministrazione di Universitas Mercatorum e Componente del Consiglio di Amministrazione di Isnart. In passato è stato, fra l’altro, Direttore della CNA (1991-2018), Presidente di Tecnoservicecamere (2017-2018) Presidente della Borsa Immobiliare di Roma (2001-2013), Vice Presidente di Sviluppo Lazio SpA (2007-2010), Comitato per il Controllo Analogo di Infocamere ScpA e Presidente del Consorzio Sarti di Roma (1999-2005).

LUIGI CAMPITELLI

Direttore della business unit “Spazio Attivo e Open Innovation” di Lazio Innova, l'Agenzia della Regione Lazio focalizzata su innovazione, finanza e sviluppo locale. Dal 2011 al 2013 è stato Direttore Generale del Pa.L.Mer., Parco Tecnologico del Lazio Meridionale.  Dal 1997 al 2011 è stato Direttore Generale del BIC (Centro Innovazione Imprese) Lazio, Rete Regionale degli Incubatori d'impresa.  Ha presieduto sia l'Associazione Europea dei BIC e sia l'Associazione dei BIC Italiani (BIC Italia).  Valutatore di progetti imprenditoriali e programmi di investimento è anche consulente per il governo locale e centrale in tema di pianificazione europea e all'internazionalizzazione. Autore e relatore di numerosi articoli e saggi su startup e sviluppo d'impresa.

Luigi Paganetto.jpg

LUIGI PAGANETTO

Professore emerito, Presidente Fondazione Economia “Tor Vergata”, Coordinatore “Gruppo dei 20 - How to Revitalize Anaemic Europe”, Segretario generale Villa Mondragone Development Economic Association, Membro Comitato Scientifico Centro Studi Confindustria. Già Vicepresidente e Presidente Comitato Rischi per il CdA di Cassa Depositi e Prestiti S.p.A., Preside Facoltà di Economia “Tor Vergata”, Presidente ENEA, Segretario generale IEA, Consigliere Economico Governo cinese Provincia dello Jiangsu, Rappresentante italiano High Level Group per la Strategia di Lisbona, Vice presidente del CNR. Autore di articoli e libri nel campo della Macroeconomia, Economia europea e internazionale, Global Change, Crescita sostenibile e inclusiva, Sfide tecnologiche e dell’automazione, Transizione energetica e digitale.

1.png

MARCELLA MALLEN 

Presidente di ASviS, l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile e di Prioritalia, Fondazione delle organizzazioni dei manager Cida e Manageritalia. Laureata in giurisprudenza, già presidente Manageritalia Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna e Umbria e di CFMT. Docente di Diversity management presso l’Università Lumsa di Roma, componente del comitato direttivo di Value@Work dell’Istituto di Studi superiore sulla donna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Tra le pubblicazioni: “Effetto D. Se la leadership è al femminile: storie speciali di donne normali” (F. Angeli, 2011), La figlia di Saadi (Polaris, 2016), Diversity management. Genere e generazioni per una sostenibilità resiliente (Armando Editore, 2020).  

7.png

MARCO GIRARDO

Giornalista. Dopo aver studiato Filosofia a Trieste e Scienze delle Comunicazioni alla Cattolica di Milano, ha iniziato a collaborare con diverse testate economiche e finanziarie nazionali. Nel 1998 è entrato nella redazione Economia del quotidiano Avvenire, di cui è diventato responsabile nel 2011. Dal 2021 è responsabile del dorso l’Economia Civile di Avvenire di cui ha curato il progetto editoriale multimediale. Dal 2008 conduce sul network radiofonico InBlu la trasmissione divulgativa “Notizie in corso: l’economia”, di cui è autore.

3.png

MARIA CRISTINA FINUCCI

Architetto e artista. Nel 2013 all’UNESCO fonda il Garbage Patch State, lo Stato delle isole di plastica negli oceani per sollevare la questione ambientale ad esse connessa. Ha realizzato installazioni monumentali in vari luoghi nel mondo. Nel 2018 come Capo di Stato firma la risoluzione dell’ONU Agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile. Ha ricevuto moltissimi premi e il suo lavoro è stato esposto in musei. Nel febbraio 2019 è stata insignita della decorazione di Grande Ufficiale dell’Ordine di Merito della Repubblica Italiana.

Maurizio Sobrero

MAURIZIO SOBRERO

Professore Ordinario di Gestione dell’Innovazione all’Università di Bologna e Associate Dean for New Faculty alla Bologna Business School. Si occupa di temi di imprenditorialità, politiche della ricerca e gestione dell’innovazione, sui cui ha pubblicato cinque libri e numerosi articoli nelle principali riviste internazionali. Ha ricoperto diversi incarichi su questi temi per istituzioni italiane ed europee. Nel 2001 è stato uno dei fondatori della Start Cup, la Business Plan Competition dell’Università di Bologna, dell’incubatore Almacube ed ha promosso la nascita della prima edizione di ciò che oggi è diventato il Premio Nazionale dell’Innovazione. 

Michela Mari 1.png

MICHELA MARI

Professore Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Management e Diritto della Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Tra i ruoli istituzionali ricoperti presso il medesimo Dipartimento, è – dall’aprile 2019 – Vice Coordinatrice del Master in Economia e Gestione Immobiliare (MEGIM). È inoltre, dal 2018, Vice Coordinatrice del Centro Dipartimentale “Osservatorio scientifico sulle imprese femminili – OSIF” e membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Management. La sua attività di ricerca è incentrata principalmente sulle tematiche dell’imprenditoria femminile e del management immobiliare.

15.png
9.png

MICHELANGELO SIMONELLI

Senior Government Affairs Director Gilead Sciences Italia. Laureato in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche all’Università La Sapienza di Roma e ha conseguito un Master in Farmacognosia al Nobile Collegio Farmaceutico di Roma. Ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità, a livello nazionale e internazionale, in diverse multinazionali leader del settore farmaceutico nelle aree del Marketing e delle vendite. 

NICOLA TASCO 

Presidente di LAZIO INNOVA SPA, società per l’innovazione e lo sviluppo della Regione Lazio. Si occupa di fiscalità delle imprese, di fiscalità delle operazioni straordinarie nonché dei fondi comuni di investimento. Presta, inoltre, la propria assistenza in relazione a questioni di diritto societario nel contesto dell’attività ordinaria e straordinaria di società e gruppi di società transnazionali. Per INTESA SANPAOLO ha lavorato a New York assistendo società italiane che operavano negli Stati Uniti d’America. Si è occupato quindi della predisposizione della contrattualistica relativa ad operazioni di finanziamento bancarie nonché di operazioni di finanza strutturata. È Membro dell’Organo di Governo del CTNA (Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio), del Comitato Direttivo di ANFIR (Associazione Nazionale delle Finanziarie Regionali), del Progetto di Diritto Tributario dell’Ordine degli Avvocati di Roma, del Consiglio Direttivo della Camera Nazionale e Internazionale dell’Ordine degli Avvocati di Roma. È stato coordinatore del Comitato Scientifico dell’Osservatorio sui Conflitti e sulla Conciliazione. È autore del libro: “Fisco, l’amore tradito” – EPC Editore, 2015.

25.png

NICOLA ZINGARETTI

Presidente della Regione Lazio dal 12 marzo 2013, dove è stato rieletto nel 2018, caso unico nella storia di questa Istituzione. È stato Segretario del Partito Democratico dal 17 marzo 2019 al 5 marzo 2021. Dal 2008 al 2012 ha ricoperto la carica di Presidente della Provincia di Roma. Nel 2007 è stato il primo segretario del Pd del Lazio. Dal 2004 al 2008 è stato Parlamentare Europeo. In Europa si è occupato di protezione dei consumatori, volontariato, disabilità e diritti civili. Nel 2007 ha fatto approvare una direttiva che attribuisce sanzioni penali per i contraffattori che importano merci illegali e pericolose dai paesi extra-UE. Per questo suo impegno ha ricevuto la nomination al MEP Award, il prestigioso riconoscimento che viene attribuito ogni anno ai deputati europei più meritevoli. Dal 1995 al 1997 è stato presidente dell’Unione Internazionale della Gioventù Socialista (IUSY) e Vice Presidente dell’Internazionale Socialista, iniziando un’intensa attività internazionale che lo ha portato, nel 1999, in Birmania per sostenere il “movimento per la democrazia”. Lo stesso anno ha organizzato il viaggio del Dalai Lama a Roma. Nel 1991 è stato eletto Segretario Nazionale della Sinistra Giovanile e l’anno successivo Consigliere Comunale di Roma. In quegli anni si è impegnato per lo sviluppo sostenibile e in difesa dell’ambiente, della legalità e contro la mafia. Nel 1982, a 17 anni, ha preso parte al movimento per la pace, ed è stato tra i fondatori dell’associazione di volontariato antirazzista “Nero e non solo”.

17.png
Progetto senza titolo (9).png

PAOLA PANICCIA

Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata". Nella medesima Università ricopre anche i seguenti ruoli: Direttore del Centro interdipartimentale di ricerca per le TeleInFrastrutture - CTIF, Direttore del Master in "Economia e Management delle Attività Turistiche e Culturali”, Direttore del Master in "Management delle Organizzazioni e Dottrina Sociale della Chiesa". È inoltre Membro del Consiglio Direttivo del PNICube e Coordinatore della Start Cup Lazio - Business Plan Competition Regionale. Autrice e co-autrice di oltre un centinaio di pubblicazioni tra articoli su riviste, capitoli e volumi, pubblicati a livello nazionale e internazionale.

PAOLO ORNELI

Nato a Roma nel 1969, laureato in Economia e Commercio all’Università La Sapienza. Consigliere e poi presidente della XIII Circoscrizione di Roma tra il 1997 e il 2001. Consigliere comunale di Roma e delegato del sindaco per il Litorale dal 2001 al 2006. Presidente del Municipio XIII dal 2006 al 2008. Funzionario presso la Presidenza della Provincia di Roma dal 2008 al 2012. Dal 2013 al 2018 capo segreteria dell’Assessorato Regionale allo Sviluppo Economico e Attività Produttive. Dal giugno 2018 al novembre 2019, presidente della Società in house regionale Lazio Innova. Dal 2019 ricopre il ruolo di Assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione della Regione Lazio.

Progetto senza titolo (10).png

PIERLUIGI MONCERI

Nato a Varese, 58 anni, laureato in economia e commercio presso l’Università Cattolica a Milano nel 1986. Dallo stesso anno è entrato a far parte del Gruppo Intesa Sanpaolo ricoprendo nel tempo diversi incarichi di responsabilità in ambito commerciale, proseguendo poi il suo percorso professionale all’interno delle strutture di direzione della Divisione Banca dei Territori. Tra il 2012 e il 2014 è stato direttore generale della Banca di Credito Sardo, società partecipata del Gruppo. Dal novembre 2014 esercita il ruolo di Responsabile di una delle Direzioni Regionali della banca (tra 2014 e 2016 è stato anche direttore generale della partecipata Cassa di Risparmio di Firenze), situandosi attualmente in quella che comprende i territori del Lazio e dell’Abruzzo. È membro del Comitato Scientifico della Società SRM-Studi e Ricerche per il Mezzogiorno e, dagli inizi del 2021, è stato nominato Presidente della commissione regionale ABI Lazio.

11.png

RAFFAELE TRAPASSO

Economista senior al Centro OCSE per l’imprenditorialità, le PMI, le regioni e le città; coordina il lavoro dell’Organizzazione su formazione imprenditoriale e competenze imprenditoriali, con un focus specifico su università e sistemi di istruzione superiore. Prima di lavorare all’OCSE, collaborava con governi nazionali e locali per promuovere lo sviluppo regionale. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in economia politica, all’Università Statale del Sacro Cuore di Piacenza e si è laureato in Economia e commercio all’Università Federico II di Napoli.

21.png
13.png

RICCARDO LUNA

Giornalista appassionato di innovazione. Fondatore di Campus, Il Romanista e Wired, per una quindicina di anni a Repubblica, ha fondato e diretto le testate online Chefuturo! e StartupItalia!, curato le prime quattro European Maker Faire, scritto il best seller "Cambiamo tutto!" (Laterza). È stato Digital Champion dal settembre 2014 al settembre 2016. Dal 1 ottobre 2016 al 30 giugno 2019 ha diretto l'AGI e tutti i giorni alle 13 e 57 è su RDS per 100 secondi. Dal 24 maggio 2021 dirige Italian Tech, la testata di tecnologia del gruppo GEDI, e dal 1 novembre anche Green and Blue, la testata sulla sostenibilità del medesimo gruppo. Per la Rai ha fatto una serie tv sul digitale in Italia in uscita il 3 dicembre.

RICCARDO SAVORITI

Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori per il triennio 2021—2024. Ha conseguito il diploma di maturità classica, al Liceo Tulliano di Arpino. A Roma, ha conseguito la laurea in Economia degli intermediari finanziari e assicurativi, in Scienze economiche aziendali. Dopo una prima esperienza nel settore della Consulenza alle imprese, entra nell’azienda di famiglia, la Sama Marketing e Produzione Srl, attiva nel settore dei rifiuti. Specializzato in amministrazione e controllo di gestione, ed oggi segue anche le attività commerciali all’estero, confrontandomi di continuo con i mercati internazionali. È parte del Gruppo Giovani dal 2007: quando, ancora prima della fusione su base regionale, l’Associazione era circoscritta alla provincia di Frosinone. Dopo tanti anni all’insegna di un Associazionismo profondo e partecipativo, vivendo da vicino la nascita di Unindustria, dal 2018 al 2021 ha ricoperto il suo primo incarico nel Consiglio Direttivo GGI regionale, con il ruolo di Vice Presidente.

Roberto Gualtier.png
Sara Poggesi.png
Silvia Baiocco

ROBERTO GUALTIERI

Sindaco di Roma. Laureato in Lettere e Filosofia alla Sapienza, dopo un dottorato in storia
economica diventa Professore associato di Storia contemporanea, sempre alla Sapienza. Ha scritto libri e saggi di storia politica ed economica italiana e internazionale e sull’integrazione europea ed ha collaborato con diversi quotidiani e riviste. Nel 2009 diventa europarlamentare e, tra i vari incarichi, fa parte del team negoziale sulla Brexit e presiede la commissione per gli Affari economici e monetari. Nel settembre del 2019 viene nominato Ministro dell’Economia e delle Finanze nel governo Conte II. In questo ruolo si impegna fortemente nell’attenuare l’impatto economico e sociale della gravissima emergenza sanitaria ed economica seguita alla pandemia sostenendo i lavoratori, le famiglie e le imprese e conducendo insieme al governo il negoziato in Europa che ha portato all’adozione di un robusta risposta anticiclica alla crisi e al varo del programma Next Generation Eu. La passione che lo lega alla sua città e la volontà di rilanciarne il ruolo europeo ed internazionale e renderla una metropoli più semplice, vicina e vivibile per tutti i romani, lo hanno spinto a mettere la sua esperienza e la sua energia al servizio di Roma.

SARA POGGESI

Professore Associato di Economia e gestione delle imprese presso il Dipartimento di Management e Diritto della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, dove è titolare di corsi di management e marketing, triennali e specialistici. Attualmente è coordinatrice del Centro di ricerca dipartimentale “Osservatorio Scientifico delle Imprese Femminili – OSIF” e la sua principale linea di ricerca è sull'imprenditorialità femminile. Si occupa specificatamente delle strategie e delle performance delle imprese femminili in Italia.

SILVIA BAIOCCO

Ricercatrice in Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. È referente del Comitato Operativo della Start Cup Lazio - Business Plan Competition regionale ed esperta per le attività di formazione e affiancamento ai team di ricerca e di giovani (studenti, laureati, dottorandi) in gara per la stesura dei business plan. È project manager del Master in Management delle Organizzazioni e Dottrina Sociale della Chiesa. La sua attività di ricerca è incentrata principalmente sulle tematiche del trasferimento tecnologico, startup, spinoff e del management di imprese e destinazioni turistiche. 

SMADAR

SMADAR SHAPIRA

Diplomatico israeliano presso il Ministero degli Affari Esteri, in qualità di capo della diplomazia
pubblica presso l'Ambasciata di Israele a Roma. Precedentemente alla sua attuale posizione, ha servito come vice capo della missione dell'ambasciata di Israele in Thailandia e Cambogia. È stata anche Senior Policy Advisor per gli affari dell'UE e le relazioni bilaterali presso la Missione di Israele presso l'Unione Europea e la NATO, con sede a Bruxelles. Prima di entrare a far parte del Ministero degli Affari Esteri, ha lavorato presso il Peres Center for Peace, una ONG fondata dal defunto 9° Presidente di Israele e Noble Peace Prize Lauriat, Mr. Shimon Peres. Inoltre, ha ricoperto diverse posizioni senior ed è stata rappresentante del Peres Center for Peace in Europa, direttore del dipartimento di Economia e Commercio e Project Manager. Ha conseguito un Master of Arts in Public Policy (Cum Laude) e un Bachelor of Arts in Scienze Politiche, entrambi presso l'Università di Tel-Aviv, Israele.

12.png
20.png

VINCENZO ANTONETTI

Head of Network Development of Innovation @Intesa Sanpaolo Innovation Center. Laureato a pieni voti in Economia e Commercio presso l’Università di Torino, ha anche conseguito un Master in Banking & Finance presso SDA Bocconi. Con una solida esperienza bancaria, ha iniziato la sua avventura presso l’Innovation Center nel 2014. In passato ha ricoperto diversi ruoli nel Gruppo Intesa Sanpaolo, dalla Rete Commerciale fino al Servizio Pricing, dal Marketing Strategico alla funzione Ricerche di Mercato. Responsabile dello Sviluppo Network di Intesa Sanpaolo Innovation Center, ha il compito di presidiare gli ecosistemi dell’innovazione, generando nuove opportunità di business per il Gruppo sia sul mercato nazionale che internazionale, facilitando l’incontro tra domanda e offerta di innovazione tra Corporate e Startup.

VINCENZO TAGLIAFERRI

Prorettore al Trasferimento tecnologico dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa “Mario Lucertini”. È Professore Ordinario di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione ed autore di oltre duecentosessanta lavori, su riviste internazionali, sui temi delle tecnologie e dei materiali innovativi e di dodici brevetti. È responsabile di più di settanta contratti con aziende nazionali e multinazionali sui temi della valorizzazione dei risultati della ricerca negli ambiti delle tecnologie innovative e dei materiali non convenzionali.