FS italiane main sponsor del PNI

Partnership FS ItalianePNICube, Associazione Italiana incubatori universitari e business plan competition locali, per sostenere il mondo delle start up:

  • 15 tappe in Italia per selezionare
  • 60 progetti hi-tech fra le “StartCup” in gara
  • premio di 25mila euro per la migliore start up assoluta
  • premio di 25mila euro per la migliore start up della categoria Industrial.

FS Italiane ancora alleata dei giovani digitali per supportare la crescita di nuove idee e promuovere il talento. Dopo aver ospitato alla stazione Roma Tiburtina il TEDxTiburtino, prende il via una nuova iniziativa per continuare il dialogo con i giovani più innovativi e creativi. Con PNICube, l’Associazione Italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition locali (“StartCup”), FS Italiane vuole supportare concretamente la nascita di nuove start up e stimolare la crescita di nuove imprese.

Giovani e digitali sono il target primario per FS Italiane verso una mobilità condivisa, multimodale  e attenta all’ambiente; PNICube è un abilitatore del confronto e una fonte qualificata di nuovi stimoli.

L’accordo prevede la co-partecipazione di FS Italiane al Premio Nazionale dell’Innovazione (PNI), la business plan competition di PNICube, giunta alla 15esima edizione, in programma il 30 novembre e 1 dicembre 2017 a Napoli.

Il Premio si articola in due fasi.

  1. Nella prima, fino a ottobre 2017, i migliori 60 progetti hi-tech delle “StartCup” in gara saranno selezionati con un tour di 15 tappe nelle regioni italiane.
    I progetti sono suddivisi in quattro categorie: Life Sciences, Cleantech & Energy, Industrial e ICT.
  2. Nella seconda fase, i vincitori dei premi regionali gareggeranno per aggiudicarsi il titolo di campione assoluto del Premio Nazionale dell’Innovazione a cui andrà un riconoscimento di 25mila euro da investire nelle proprie attività hi-tech. Inoltre, FS Italiane – che farà parte della giuria nazionale – sosterrà con un premio di altri 25mila euro il miglior progetto di impresa della categoria Industrial.

“Abbiamo voluto stringere questa partnership con PNICube perché guardiamo con molta attenzione alle nuove iniziative e alle idee che possono arrivare da tutte le regioni e dalle Università del loro network”, sottolinea Carlotta Ventura, Direttore Comunicazione di FS Italiane. “FS – continua Ventura – è in prima linea nello sforzo di modernizzazione del Paese, nel rispetto dell’ambiente e del territorio, ponendo l’innovazione come costante riferimento per l’eccellenza. La crescita nel Digitale è uno dei pilastri del Piano industriale e PNICube è un partner autorevole in grado di metterci in contatto diretto con il mondo delle startup, acceleratori di idee creative e tecnologia”.

“Un augurio di buon viaggio con FS Italiane alle nostre idee di impresa! Accogliamo con grande entusiasmo l’accordo – ha dichiarato Giovanni Perrone, Presidente PNICube – che se da un lato ci consente di dare ulteriore impulso ai nostri progetti di impresa affinché raggiungano più velocemente gli obiettivi di mercato, dall’altro avvicina il mondo delle nostre startup ai grandi player dell’innovazione italiana in ottica open innovation”.


Start Cup Toscana 2017

Hai un’idea di impresa? La Start Cup Toscana può aiutarti a realizzarla.

Start Cup Toscana 2017, è la competizione che premia le migliori iniziative imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico e provenienti dal mondo della ricerca ed offre la possibilità di trasformare un’idea in un’impresa, con il supporto di attività formative, con l’assistenza nella redazione del Business Plan e con premi in denaro.

Start Cup Toscana 2017 è organizzata dall’Università di Siena, in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna , l’Università di Firenze, l’Università di Pisa, la Scuola Normale Superiore e la Scuola IMT Alti Studi Lucca, con il supporto finanziario della Regione Toscana. Start Cup Toscana 2017 è realizzata, inoltre, in collaborazione con PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, di cui rappresenta la fase regionale.

Possono partecipare aspiranti imprenditori che aspirano a costituire un’impresa, oppure hanno costituito un’impresa dopo il 1° gennaio 2017, oppure hanno costituto un’impresa nel 2016 ma hanno dichiarato l’inizio attività dopo il 1° gennaio 2017 o non l’hanno ancora dichiarata.

La partecipazione alla competizione deve essere inviata esclusivamente via mail entro il 2 ottobre 2017 all’indirizzo: startcuptoscana@unisi.it.

Coloro che desiderano partecipare a Start Cup Toscana, al momento dell’iscrizione, dovranno specificare l’ambito tecnologico o di mercato del progetto, entro i seguenti quattro (eventualmente specificando relazioni o trasversalità con altri ambiti tecnologici o di mercato) in cui saranno suddivisi anche i partecipanti al PNI 2017 :

Life Science ( (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone);
ICT (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile, gaming, ecc.);
Cleantech & Energy (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della sostenibilità ambientale, tramite il miglioramento della produzione agricola, la salvaguardia dell’ambiente, la gestione dell’energia);
Industrial (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato);

Per partecipare alla competizione i gruppi dovranno presentare il Business Plan della propria idea imprenditoriale, che dovrà pervenire all’indirizzo email startcuptoscana@sssup.it entro le ore 18 del 2 ottobre 2017.

Il Business Plan dovrà essere predisposto secondo il format disponibile sul sito. Non è consentito allegare al Business Plan altri documenti e/o video.

Ciascun gruppo può partecipare ad una sola Start Cup regionale (compresa la Start Cup Ricerca – Il Sole 24 Ore), pena la squalifica.

I migliori piani d’impresa selezionati saranno invitati a partecipare all’evento finale della Start Cup Toscana 2017, in un evento previsto per il 26 ottobre 2017 presso l’Università di Siena. In quell’occasione, la Giuria determinerà i vincitori del concorso, integrando la valutazione del Business Plan con la valutazione dell’esposizione orale dei progetti finalisti.

I vincitori potranno ricevere dei premi in denaro e parteciperanno di diritto al “Premio Nazionale per l’Innovazione”, in programma il 2 dicembre 2017 a Napoli.

Start Cup Toscana è realizzata con il contributo finanziario della Regione Toscana.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito: http://startcup.ilonova.eu