Edizione numero dieci per Start Cup Puglia, la competizione che dal 2008 premia le nuove iniziative imprenditoriali ad alto contenuto di conoscenza.

La partecipazione alla competizione è semplice e gratuita; è sufficiente candidare il proprio business plan esclusivamente online dal 26 aprile al 14 luglio, scegliendo di concorrere in una delle seguenti categorie: Life science, ICT, Cleantech & Energy, Industrial.

Come funziona

Start Cup Puglia 2017 ti offre la possibilità di trasformare un’idea brillante in un’impresa innovativa di successo, attraverso attività di assistenza progettuale e premi in denaro.

Novità dell’edizione 2017

A differenza dell’edizione precedente, nella quale è stata prevista solamente la Gara dei Business Plan, Start Cup Puglia 2017 tornerà ad articolarsi in due fasi: una prima, denominata “Dall’idea al Business Plan” e una seconda fase, denominata “Gara dei Business Plan”.

La prima fase andrà dal 26 aprile al 19 giugno: è il periodo durante il quale è possibile candidare le idee di business.

Inoltre, dall’8 maggio al 7 luglio è attivo un percorso di accompagnamento che prevede:

  • sessioni comuni di accompagnamento “dalla formulazione dell’idea imprenditoriale al Business Plan”;
  • mentoring personalizzato per le idee più brillanti emerse in ciascuna delle sessioni comuni, a giudizio insindacabile dei coach.

Nell’ambito del percorso di accompagnamento è prevista anche l’assistenza personalizzata agli aspiranti imprenditori che presentano la candidatura della propria idea di business.

La seconda fase, andrà dal 26 aprile al 14 luglio: è il periodo durante il quale è possibile candidare i Business Plan alla competizione attraverso il form dedicato.

I partecipanti non sono obbligati a presentare preliminarmente l’idea di business e possono scegliere di candidare direttamente il proprio Business Plan entro il 14 luglio, accedendo direttamente alla seconda fase della competizione, articolata in quattro momenti:

  • valutazione dei Business Plan candidati e selezione di una short list delle migliori proposte;
    Boot Camp dedicato ai finalisti della Competition pugliese;
  • finale tra i team selezionati nella short list che prevede una pitch session dei progetti candidati con presentazione orale supportata da infografica;
  • al termine delle presentazioni, sempre nell’ambito della finale, valutazione dei pitch e, a seguire, proclamazione dei vincitori e cerimonia di premiazione.

La Giuria di esperti selezionerà una short list di business plan che parteciperanno al Boot Camp e si affronteranno in una pitch session nel corso della finale della Start Cup, in programma il 26 ottobre 2017.

Chi può partecipare

Sono ammessi a partecipare i progetti d’impresa presentati da:

  • persona fisica singola che intenda avviare in Puglia un’impresa innovativa;
  • team informali, composti da due o più componenti, che intendano avviare in Puglia un’impresa innovativa;
  • imprese innovative, che siano state costituite dopo il 1° gennaio 2017, o già costituite nel 2016, ma che abbiano dichiarato l’inizio delle attività in una data posteriore al 1° Gennaio 2017, oppure costituite nel 2016 ma che non abbiano ancora dichiarato l’inizio delle attività.

In tutti e tre i casi, i candidati devono indicare una persona fisica in qualità di referente del progetto.
Come partecipare

La partecipazione a Start Cup Puglia 2017 è gratuita; la candidatura va inviata esclusivamente attraverso la procedura online, dalle ore 12:00 del 26 aprile alle ore 12:00 del 14 luglio.

La procedura prevede la compilazione del modulo di candidatura.

Per accedere alla seconda fase “Gara dei Business Plan”, occorre uploadare anche l’Allegato 1 – Business Plan e l’Allegato 2 – Executive Summary.

Le categorie della competizione sono:

  • Life science (prodotti e/o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone);
  • ICT (prodotti e/o servizi innovativi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media: e-commerce, social media, mobile, gaming);
  • Cleantech & Energy (prodotti e/o servizi innovativi orientati al miglioramento della produzione agricola, alla salvaguardia dell’ambiente e alla gestione dell’energia);
  • Industrial (prodotti e/o servizi innovativi per la produzione industriale che non ricadono nelle categorie precedenti, innovativi dal punto di vista della tecnologia o del mercato).

Premi

I migliori piani d’impresa selezionati saranno invitati a partecipare all’evento finale della Start Cup Puglia 2017, in programma a Bari il 26 ottobre 2017.

In quell’occasione, la Giuria determinerà i quattro vincitori del concorso, uno per ciascuna delle 4 categorie previste, integrando la valutazione del business plan con la valutazione dell’esposizione orale dei progetti finalisti.

Al primo classificato di ciascuna categoria verrà assegnato un premio in denaro di 5.000 euro. Verrà inoltre selezionato un vincitore assoluto, a cui sarà assegnata una menzione speciale.

Anche per quest’edizione, la Giuria assegnerà due ulteriori menzioni speciali:

  • al miglior progetto di “Innovazione sociale”;
  • al miglior progetto di “Pari opportunità”, finalizzata a favorire l’imprenditorialità femminile, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità.

Per i partecipanti non ancora costituiti in forma di impresa, l’erogazione del premio resta subordinata alla costituzione, entro e non oltre il 30 aprile 2018, con obbligo di immediata comunicazione all’ARTI.

I quattro vincitori accederanno di diritto al PNIPremio Nazionale per l’Innovazione, in programma a Napoli, il 30 novembre e l’1 dicembre 2017.

Scarica il regolamento: http://bit.ly/2oU4892