PREMIO

Il Premio Italian Master Startup Award (ex
Start Up dell’Anno), nato nel 2007, è l’unico
evento su base nazionale che premia i
risultati conseguiti sul mercato da parte di
giovani imprese hi- tech nei primi anni dalla
costituzione.
Il Premio viene organizzato con cadenza
annuale dall’Associazione PNICube in
collaborazione con uno dei soci, il quale
ospita la cerimonia di premiazione.

Gli obiettivi del premio sono:

– dare visibilità alle imprese innovative che
nei primi anni di vita hanno raggiunto
importanti risultati economici e qualitativi

– monitorare i risultati ottenuti con le
business plan competition e con le attività di
incubazione svolte dai soci dell’Associazione
e dai propri partner istituzionali.

IMSA_2017

L’edizione 2017 del Premio è organizzata
in collaborazione con l’Università degli
Studi Palermo e con il Consorzio ARCA
e si terrà presso la sede di Palazzo
Chiaramonte Steri – Piazza Marina 61,
a Palermo il 19 maggio.

Per l’edizione 2017 sono state selezionate 12 aziende:

Atlantech è uno Spin Off accreditato presso l’Università degli Studi di Verona, nato nel 2012 in seguito ai riconoscimenti ottenuti alla Start Cup Veneto. Ha sede presso il gruppo Diamant Holding, partner di Venture Capital che ha permesso ad Atlantech di svilupparsi e di trasformare una intuizione in un prodotto brevettato pronto per il mercato.

Atlantech propone un dispositivo innovativo per posare i pali di illuminazione, alternativo al classico plinto di cemento, in grado di apportare benefici economici e sociali. In particolare la tecnologia Atlantech permette di abbattere le emissioni di CO2 derivanti dalla produzione del calcestruzzo grazie ad una soluzione in acciaio, riutilizzabile e completamente riciclabile a fine vita. Permette il risparmio di risorse da parte degli Enti Pubblici, migliora la qualità estetica di tali opere, garantisce una ottimale tenuta della verticalità del palo nel tempoe soprattutto trasforma un normale palo di illuminazione in un palo a sicurezza passiva, salvando la vita in caso di incidente stradale.

Scarica la scheda

www.atlantech.it

Greenrail è la prima traversa sostenibile composita conun’anima in calcestruzzo precompresso rivestita da un outer shell composto di polimeri provenienti da plastica riciclata e da gomma di pneumatici fuori uso (PFU).Un km di linea armata con traverse Greenrail permette il riuso di 35 tondi plastica e PFU. Grazie alla loro composizione, le traverse Greenrail, riduconol’impatto acustico, le vibrazioni e la polverizzazione del ballast diminuendo così i costi di manutenzione. La società, è inoltre impegnata nello sviluppo di tre prodotti SMART: Piezo, Solare LinkBox, per la produzione e accumulo dell’energia e comunicazione dei dati.

Scarica la scheda

www.greenrail.it

H-OPERA è una start-up innovativa nonché Spin-off dell’università degli studi di Salerno, attiva nel campo della biomeccanica e della progettazione biomedicale. H-OPERA vuole far leva sull’approccio custom made ovvero su misura del paziente; tale approccio viene sempre più abbracciato nella scienza della medicina e chirurgia grazie soprattutto all’avvento delle moderne tecnologie di planning virtuale e stampa 3D.
Molte patologie del rachide richiedono il trattamento chirurgico di stabilizzazione vertebrale. Tale procedura avviene inserendo delle viti all’interno di tratti molto sottili delle vertebre chiamati peduncoli.  Le failure sono molteplici e possono recare danni irrimediabili. Spine solution è una guida di foratura realizzata per le singole vertebre del singolo paziente a partire da indagini TAC o RM e realizzata con la stampa 3D stereolitografica in materiale biocompatibile; le traiettorie ideali sono individuate al calcolatore e consentono di generare ei cilindri di guida che, sul device, consenton al chirurgo di inserire le viti in sicurezza.

Scarica la scheda

www.hoperasolutions.it

In.Sight è una start up innovativa, spin-off accademico dell’università di Palermo, nata nel 2015 con l’obiettivo di sviluppare sistemi di navigazione con realtà aumentata, a basso costo e poco invasivi sull’ambiente, che possano essere di ausilio anche per persone anziane, ipovedenti o non vedenti. Il gruppo fondatore è formato da professori e ricercatori dell’università di Palermo che hanno maturato un esperienza decennale nel campo dell’ingegneria dell’informazione e delle tecnologie assistive per le disabilità visive. In.sight ha vinto il primo premio StartCup Palermo 2014, il premio UK Trade & Investment ed è stata selezionata per rappresentare le start-up Siciliane ad EXPO 2015.

“Arianna” è un sistema di navigazione dedicato alle persone ipovedenti, non vedenti o con altre disabilità, che permette agli utenti di muoversi guidati dal loro smartphone lungo dei percorsi prestabiliti, sia indoor che outdoor, non coperti da altri sistemi di navigazione quali il GPS. Il sistema intende sostituire le costose mattonelle tattili ad oggi in uso nei luoghi pubblici, con delle piccole strisce colorate opportunamente progettate e predisposte sul pavimento. “arianna” può essere impiegato in qualsiasi ambiente indoor (aeroporti, musei, ospedali, centri commerciali) e outdoor (stazioni, marciapiedi, percorsi turistici e naturalistici, ecc.).

Scarica la scheda

http://in.sight.srl/

Laborplay® s.r.l. è stata costituita nel luglio del 2015 come start-up innovativa e da ottobre 2015 è stata approvata come spin-off dell’Università degli Studi di Firenze e quindi inseriti nel percorso di crescita dell’Incubatore Universitario Fiorentino (IUF). Ma questo gruppo di Psicologi del lavoro, sviluppatosi in ambito accademico sotto la supervisione dei professori Vincenzo Majer e Gianni Marocci, ha origine nel 2009 con LaBOr, laboratorio dell’allora Dipartimento di Psicologia dell’Ateneo fiorentino. In questi anni abbiamo percorso tanta strada, avanzando di livello in livello, potendoci confrontare con tante Aziende importanti che hanno trovato le risposte che cercavano nei nostri servizi, riconoscendosi nella nostra visione e nel nostro approccio.

Servizio informatico, assimilabile a un social network, che consente all’utente di ricavare un C.V. dinamico delle proprie soft skills a partire dalla condivisione dei propri punteggi di gioco e alle Aziende di ottenere delle ranking list di candidati.
L’utente si registra, compila il nostro test e condivide con noi i suoi punteggi di gioco che vanno a modificare il profilo ottenuto al test. Potrà quindi ricevere specifici annunci di lavoro in funzione del suo profilo. Mentre gioca, trova lavoro.
L’Azienda si registra e inserisce il proprio annunzio, sia per competenze tecniche che trasversali. L’algoritmo elabora una graduatoria in funzione del Job Match, un indice percentuale di aderenza del candidato al profilo ideale ricercato dall’Azienda. In meno di 5’ potrà ottenere un elenco di candidati già filtrati per caratteristiche tecniche e comportamentali.

Scarica la scheda

www.laborplay.com

Mediamente Consulting s.r.l. ha sviluppato un’infrastruttura tecnologica
di Business Analytics che in poche settimane fornisce alle aziende
informazioni utili alle decisioni strategiche di business. Fondata da
riconosciuti professionisti nell’ambito IT e partecipata da Var Group
(gruppo SeSa S.p.A. quotato presso la borsa italiana) ad oggi ha sedi
operative a Torino (presso I3P), Milano, Bologna e Ravenna e aree di
specializzazione in Corporate Performance Management, Advanced
Analytics, Data Integration e Management, Infrastruttura tecnologica.

Mediamente Consulting aiuta i propri clienti a costruire ed evolvere i loro
sistemi di business analytics. Le soluzioni proposte non sono mai
solamente tecnologiche, ma sono fortemente integrate con la strategia
aziendale. Nell’ampio panorama delle società di consulenza informatica, il
vantaggio competitivo di Mediamente Consulting deriva dall’integrazione
di tre diversi processi:
– l’analisi d dati che solitamente non vengono presi in
considerazione come i dati social, web, open data, ecc… (big data) e che
consentono di misurare visibilità e reputazione dei brand, identificare
influencer e scoprire trend di mercato.
– la capacità di affiancarli e incrociarli ai dati di business,
individuando correlazioni nascoste e pattern ricorrenti,
– l’inserimento di questi processi di analisi all’interno della strategia
aziendale per guidare le decisioni strategiche di business.

Scarica la scheda

http://www.mediamenteconsulting.it

Lanieri.com è il primo e-commerce 100% Made in Italy dedicato all’eleganza maschile capace di offrire un vero servizio su misura interamente online. Lanieri oggi consegna in più di 50 nazioni al mondo capi realizzati con i migliori tessuti (Zegna, Loro Piana, Reda, Vitale Barberis Canonico, …) sfruttando la piattaforma omnichannel e l’innovativo algoritmo per l’analisi delle misure anatomiche. Attualmente alla vendita online Lanieri affianca 8 atelier fisici in Italia e all’estero.

Abiti, pantaloni, giacche, camicie e accessori: questi sono solo alcuni dei prodotti disponibili, personalizzabili in pochi clic e consegnati in tutto il mondo in 4/5 settimane.
Lanieri ha recentemente implementato l’innovativa tecnologia del configuratore 3D. La resa tridimensionale live permette di scegliere clic dopo clic tra oltre 10 milioni di combinazioni diverse. Dallo stile della giacca, al colore dell’asola del rever, al modello dei bottoni, fino al numero di pinces sui pantaloni. Questi e tanti altri i dettagli a disposizione per creare un capo su misura davvero unico.

Scarica la scheda

www.lanieri.com

Natural Intelligent Technologies s.r.l. (NITe) nasce come spin-off dell’Università di Salerno, è stata fondata nel Maggio 2012 ed ora è una PMI innovativa che fornisce tecnologie software innovative e competenze avanzate nel settore ICT dell’Intelligenza Artificale e Pattern Recognition per l’elaborazione automatica di documenti digitali, in special modo quelli manoscritti. La società ha la missione di commercializzare la tecnologia brevettata ottenuta dalla ricerca effettuata all’interno del Laboratorio di Computazione Naturale della Facoltà di Ingegneria Elettronica ed Informatica.

La tecnologia brevettata proposta consente di analizzare, leggere e ricercare la scrittura manoscritta corsiva utilizzando algoritmi di Intelligenza Artificiale. La tecnologia proposta si differenzia dai concorrenti in quanto consente di lavorare sia sulle immagini che sulle informazioni temporali. La tecnologia permette di “leggere” anche tracce manoscritte che non sono state precedentemente fornite al sistema durante la fase di apprendimento, superando il limite, che hanno tutti i sistemi attualmente in commercio, di riconoscere solo parole che siano presenti in un dizionario di riferimento.

Scarica la scheda

www.nitesrl.com

Sixth Sense s.r.l. è una spin-off della Scuola Superiore Sant’anna di Studi Universitari, iscritta nella sezione Startup innovative nel registro delle imprese e fondata nel Luglio 2015. Attiva in ambito Big Data Analytics, Data Visualization, Digital Development e Business Intelligence, si compone di due sedi, Roma e Pisa, rispettivamente sede legale ed operativa della società.
Sixth Sense opera attraverso partner di sviluppo commerciale con clienti internazionali ed ha contratti attivi in Italia e UK, mentre negoziazioni sono in corso per contratti di sviluppo in USA, Croazia, Portogallo e Germania.

Sixth Sense sfrutta le più avanzate tecniche di analisi dati, compresi sistemi di intelligenza artificiale e di “deep machine learning” (Sixth Sense ha sviluppato alcuni algoritmi proprietari, tutelati da trade secret), il design e la progettazione di sistemi hardware e/o software per soluzioni Big Data, la visualizzazione su dashboard interattive di metriche di business da parte del cliente su una piattaforma accessibile attraverso credenziali dedicate (DataTool). La piattaforma DataTool infatti dà accesso ad un potente strumento di business intelligence, attraverso un’interfaccia grafica estremamente intuitiva e personalizzabile (è possibile selezionare diverse aggregazioni e variabili in base alle esigenze).

Scarica la scheda

http://www.sixth-sense.it/

SLH è una società di engineering e contracting che ha ideato, progettato e realizzato un impianto fisico – chimico in grado di processare sottoprodotti biologici di origine animale e vegetale, caratterizzati da elevata acidità ed altre indesiderate caratteristiche, al fine di produrre un biocombustibile.
L’impianto è stato commissionato da una Società terza cliente.
L’impianto è oggi gestito insieme al cliente all’interno di una Società con quote paritetiche.

Il prodotto ottenuto è un biocombsutibile utilizzabile quale fonte di alimentazione per :
– motori cogenerativi
– caldaie per la produzione di calore industriali e civili
ed inoltre può essere utilizzato quale materia prima per la produzione di biodiesel.

Scarica la scheda

Sostanze Naturali Sardegna è una Start up innovativa legata alla valorizzazione e produzione di prodotto locale, piante ed estratti di piante. Una realtà produttiva che non demanda a terzi alcun passaggio produttivo e realizza il tutto sopra un Isola disabitata come l’ex Isola Carcere dell’Asinara. Realizza cosmetici e saponi artigianali secondo ricette originali non impiegando materie prime legate a parabeni, petrolati, paraffine e oli minerali, utilizzando le piante spontanee provenienti dallo sfalcio della pulizia dei sentieri dell’Isola Parco Nazionale. Molto radicata sull’applicazione delle ricerche effettuate presso l’Università di Sassari in collaborazione con il Laboratorio Sostanze Naturali ed Alimentari del Dipartimento di Chimica e Farmacia.

Il prodotto cosmetico come i saponi artigianali realizzati da Sostanze Naturali di Sardegna SRL vengono commercializzati sotto il marchio “FarmAsinara-Officine Cosmetiche dell’Asinara”, in quanto tutto il processo produttivo viene realizzato in laboratori presenti sull’Isola. Tutti i prodotti sono realizzati in maniera artigianale impiegando estratti di piante dell’Isola dell’Asinara, siano essi lipofili o acquosi. Saponi senza l’aggiunta di prodotti chelanti o schiumogeni di sintesi, impiegando il latte d’asina come unico agente attivo e gli oli essenziali di Mirto Lavandula e Rosmarino come aromi e agenti antibatterici.

Scarica la scheda

www.farmasinara.it

Stem Sel Srl è uno spin-off dell’Università di Bologna partecipato da AlmaCube nato a fine 2013, attualmente con 2 dipendenti e 3 soci operativi, CdA composto da 7 persone, 9 soci tra persone fisiche e giuridiche. La sede produttiva e commerciale è a Bologna. Il business di Stem Sel si basa sulla produzione di una strumentazione per la selezione di cellule staminali per applicazioni in Medicina Rigenerativa.

Stem Sel ha come obiettivo lo sviluppo, ingegnerizzazione, produzione e commercializzazione di una strumentazione il cui nome è Celector (marchio depositato). Il prodotto si basa su una tecnologia brevettata per la separazione e selezione di cellule staminali umane da tessuti adulti “di scarto” per applicazioni di terapia cellulare staminale per la ricostruzione di tessuti e organi. Celector® verrà prodotto in una prima versione come strumentazione per laboratori pubblici e privati operanti nella medicina rigenerativa e verrà utilizzato per lo sviluppo di nuove terapie cellulari e per il controllo di qualità dei prodotti cellulari. Una successiva versione vedrà Celector® come medical device per applicazioni di chirurgia rigenerativa e estetica/ricostruttiva.

Scarica la scheda

www.stemsel.it

SPONSOR EDIZIONE 2017

Organizzatori

Main sponsor

Altri sponsor

Con il patrocinio di

Media partner

EDIZIONI PRECEDENTI